Passa al contenuto principale
Brian
La vita in Caterpillar

ASCOLTA I CONSIGLI SULLO SVILUPPO PROFESSIONALE DEL VICEPRESIDENTE DI CATERPILLAR BRIAN EDWARDS

Le lezioni che Brian Edwards ha imparato nel corso della sua carriera gli sono servite per prepararsi a guidare la Remanufacturing Division di Caterpillar. Il suo consiglio? "Prestare attenzione, non accelerare i tempi, fare tesoro di tutte le esperienze maturate in ognuno dei ruoli ricoperti e farne dei capisaldi. Il resto è tempo e luogo". Scopri di più sulle lezioni di Brian e sui saggi consigli destinati a coloro che si apprestano a intraprendere una carriera.

D: Il suo percorso professionale è stato vario e inaspettato. Cosa può dirci?

R: Non avrei potuto scrivere una trama migliore per la mia carriera. È grazie a una combinazione di fattori se sono diventato il professionista che sono. Ho iniziato come tirocinante in General Motors per i quattro anni di college, facoltà di ingegneria chimica. Finito il college, ho ricoperto il ruolo di supervisore ed è stata un'esperienza davvero illuminante. In quello stabilimento ho tratto insegnamenti di cui mi servo tuttora nella vita di tutti i giorni. A volte, bisogna lasciare che le cose vengano a noi.

D: Nel corso di una carriera si presentano molte opportunità. Come considera quelle che non ha colto?

R: In GE, sono passato dall'ingegneria alla catena di approvvigionamento alle operazioni. Ci sono stati ruoli che pensavo avrei amato svolgere. In alcune occasioni ho provato frustrazione o irritazione nel perdere un'opportunità per poi scoprire a distanza di anni che sarebbe stata la peggiore opportunità da cogliere perché non mi avrebbe consentito di fare la carriera che ho fatto. Lungo il percorso capita anche di dover schivare dei proiettili. Si deve essere abbastanza lungimiranti nel capire che non tutte le occasioni sono quelle giuste e che un'opportunità mancata può aprire la strada a una vera e grande occasione.

D: Come ci si può orientare lungo un percorso di sviluppo professionale? Come si può procedere?

R: Se pensiamo all'ambiente di lavoro di Caterpillar, pensiamo a una cultura delle prestazioni. Il fatto di aver ricoperto molti ruoli diversi e di aver vissuto molteplici esperienze non ha alcun significato se non si ottengono risultati. Sono i risultati a stabilire il prossimo traguardo e a creare opportunità nuove e più ampie. Se raggiungiamo livelli elevati di prestazioni in un ruolo, la direzione si convince di poterci affidare ruoli sempre più importanti e acquista sempre più fiducia nelle nostre capacità di collaborare o ottenere risultati. Non è tanto importante ottenere rapidamente una promozione quanto non lasciarsi sfuggire l'opportunità di apprendere competenze chiave che con il tempo gioveranno anche all'azienda. È importante acquisire queste competenze perché saranno utili in futuro. Partecipo a riunioni ogni giorno e ogni giorno mi rendo conto di servirmi di cose imparate 20 anni prima. Prestare attenzione, non accelerare i tempi, trarre il maggior numero di insegnamenti possibile da tutti i ruoli svolti e farne dei capisaldi. Il resto è tempo e luogo.

D: Cosa c'è sull'elenco delle priorità del suo nuovo ruolo di vicepresidente?

R: Sul breve termine, ci stiamo preparando alla fase di crescita che abbiamo previsto per i prossimi cinque anni. Ci concentreremo su sicurezza, consegna e qualità. Abbiamo in progetto l'ampliamento della nostra offerta di prodotti, la ricerca di uno spazio adeguato in cui trasferirsi e lo sviluppo di alcune delle tecnologie emergenti. Sono aspetti di cui mi sono già occupato appena arrivato qui.

D: Il portfolio prodotti si è ampliato in reman. Quali sono le opportunità per i clienti associate alla rigenerazione di un prodotto o di un componente?

R: Ci stiamo avvicinando a 8.000 prodotti totali. Continuando la nostra attività di sviluppo, connettendoci saldamente ai segmenti verticali e collaborando con i nostri dealer alla creazione di nuove soluzioni, questo numero è destinato a crescere. Ogni giorno andiamo alla ricerca di modi per aumentare la nostra influenza e fornire un flusso di prodotti migliore e un numero sempre maggiore di risposte. E ne siamo entusiasti.

D: Quale consiglio darebbe alle persone che desiderano capire come gestire il loro percorso di sviluppo professionale?

R: Facendo un paragone con il mondo dello sport, direi che faccio parte di una squadra vincente qui in Caterpillar. Qui, ogni persona che consegue un successo sottolinea l'importanza del lavorare per gli altri. Se ogni giorno si viene qui senza un'agenda, la soluzione si troverà. Qui il successo è di tutti e prima o poi arriverà.

È pronto a unirsi al team che insieme costruirà un mondo migliore? Cerca e candidati oggi stesso

Blog Mast@2X

Caterpillar

In Caterpillar fai il lavoro che conta. Che si tratti di creare la carriera che desideri, innovare nuovi prodotti e soluzioni o costruire competenze e relazioni lavorative cruciali.

Articoli correlati